Servizio protesi Esperti protesisti per ricostruire
la tua dentatura fissa con CAD-CAM

La Protesi Dentaria consente la conservazione e il recupero della funzionalità masticatoria, estetica del paziente. Tramite protesi fisse eseguiamo il restauro dei denti naturali, la sostituzione di denti mancanti e dei tessuti orali vicini.

Protesi dentarie fisse per l’arcata dentaria

La Protesi Fissa consente la sostituzione o del restauro dei denti mediante manufatti artificiali che il paziente non può rimuovere, come ponti, corone o capsule, intarsi, etc.

Tecnologia CAD-CAM

La tecnologia CAD-CAM per le protesi dentarie è il risultato di un lavoro ingegneristico che permette di realizzare degli oggetti attraverso un progetto digitale, tramite un software detto CAD (Computer-Aided Design). Dopo seguirà una fase di costruzione, sempre assistita da computer, detta CAM (Computer-Aided Manufacturing ).

In odontoiatria la tecnologia CAD-CAM utilizza uno scanner 3D per leggere il modello di un moncone naturale o implantare, ricavato dall’impronta fornita dall’Odontoiatra; può essere anche ricavato direttamente da uno scanner intra-orale 3D sempre a cura dell’Odontoiatra (impronta ottica digitale).

Una volta eseguita la lettura attraverso il software del computer, si elaborano i dati utili, che verranno inviati alla macchina utensile CAM. Questo apparecchio estrude, fresa dal pieno oppure, con un laser dedicato, sinterizza (salda) la cappetta o il ponte del materiale scelto per la ricostruzione della protesi dentaria.

Terminata la lavorazione CAD-CAM, la struttura viene consegnata allo studio odontoiatrico per la prova del manufatto.
I restauri protesici realizzati tramite la prassi CAD-CAM tendono al raggiungimento di uno standard qualitativo molto elevato, che era impensabile tramite le tradizionali tecniche artigianali.

Zirconio per le protesi fisse

Lo zirconio è un ossido di zirconio, che viene definito metallo bianco, il quale presenta un livello di resistenza meccanico molto elevato. Risulta, quindi, particolarmente adatto alla realizzazione di ponti sia su denti sia su impianti, e anche come sottostruttura protesica per restauri dentali interamente in ceramica zirconia (full contour zirconia).

Tra i vantaggi di questo ossido metallico, troviamo:

  • l’assenza del grigio tipico dei tradizionali restauri in metallo ceramica;
  • elevata biocompatibilità, grazie alla limitata adesione batterica di superficie;
  • eccellenti caratteristiche fisiche e chimiche.

Zirconio per le protesi fisse

Lo zirconio è un ossido di zirconio, che viene definito metallo bianco, il quale presenta un livello di resistenza meccanico molto elevato. Risulta, quindi, particolarmente adatto alla realizzazione di ponti sia su denti sia su impianti, e anche come sottostruttura protesica per restauri dentali interamente in ceramica zirconia (full contour zirconia).

Tra i vantaggi di questo ossido metallico, troviamo:

l’assenza del grigio tipico dei tradizionali restauri in metallo ceramica;

elevata biocompatibilità, grazie alla limitata adesione batterica di superficie;

eccellenti caratteristiche fisiche e chimiche.

Metallo ceramica per le protesi fisse

Il sistema combinato metallo-ceramica è, ancora oggi, il più diffuso per le protesi fisse (corone e ponti). In questa lavorazione si prevede la coesione fra una lega composta da vari metalli, ad uno strato di ceramica.

La parte interna della corona è costruita in metallo, la parte esterna viene ricoperta con ceramica, dando così un aspetto più naturale al nuovo dente.

Metallo composito per le protesi dentali

La protesi in metallo composito costituisce una valida alternativa a quella in metallo ceramica. Il metallo composito può rivestire le strutture dentarie realizzate in diversi tipi di leghe che utilizzano oro, cromo cobalto e titanio. A differenza della ceramica, aderisce a tali strutture con una ritenzione minore rispetto alle ceramiche, traumatizza di meno il dente antagonista, nel caso sia presente.

Disilicato di litio per le protesi fisse

Si tratta di una vetroceramica rinforzata, che associa una buona resistenza meccanica ad un ottimo livello di estetica. Il principale vantaggio di questo materiale per le protesi dentarie, è la possibilità di creare un restauro che può essere incollato alla struttura residua del dente danneggiato. In tal modo, si può ripristinare la sua normale anatomia.

Il team dentista-odontotecnico può ricreare, così, la forma e l’estetica degli elementi dentari in modo estremamente conservativo evitando, in molti casi, di limare ulteriormente il dente – che veniva poi ricoperto nelle tradizionali corone in metallo-ceramica.

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

Prenota un Appuntamento

Per saperne di più su servizi, trattamenti e preventivi, contattaci!
Comunicaci giorno ed ora che preferisci, per un appuntamento presso il nostro Centro Dentale di Modugno.

PRENOTA UN APPUNTAMENTO